Seguici su

News

TURISMO FVG SPUTTANATO A LIVELLO NAZIONALE, ASSESSORE IN CROAZIA E PROMOTURISMO CHIUSO

Da questa mattina tutti i cellulari dei vari consiglieri regionali e assessori stanno ricevendo la notizia che il Friuli Venezia Giulia è penultimo nella reputazione turistica nazionale. Ciò dimostra il totale fallimento dell’azione di Promoturismo Fvg e dell’assessorato regionale al turismo guidato da Sergio Emidio Bini. A sostenere la tesi è il report stilato dall’istituto Demoskopika e pubblicato in questi giorni per fotografare la situazione dal luglio 2019 al 24 dello stesso mese di quest’anno. Premettendo che il settore sta vivendo un periodo particolarmente complesso a causa dell’emergenza sanitaria, il quadro che la classifica evidenzia non lascia scampo. La diciannovesima posizione in classifica generale è la media di nove indicatori complessivi che “inchiodano” il Friuli Venezia Giulia e la particolare reputazione sostenuta da Demoskopika. Misurando la preferenza di ciascuna destinazione regionale fino al 28 maggio e basandosi su un campione di 1539 italiani, l’indice pone il Friuli Venezia Giulia in penultima posizione. Ma secondo Demoskopika, la nostra regione finisce all’ultimo posto nella ricerca della destinazione. In questo caso, l’indicatore è stato ottenuto “conteggiando le pagine indicizzate (risultati) sul motore di ricerca Google della keyword “vacanze” seguita dal “nome destinazione 2020” per ciascuna regione. Cosa aspettarsi dopo aver appreso che Lucio Gomiero ha chiuso per ferie estive Promoturismo Fvg ad agosto e dopo aver preso atto che l’assessore Sergio Emidio Bini si è recato in vacanza con la propria compagna ed un’altra coppia, fra cui un magistrato, in Croazia nonostante l’allerta contagio Covid?

ECCO PERCHE’ IL 18 MAGGIO BAR E RISTORANTI FALLIRANNO

News

ASSURDO: A UDINE BICCHIERATA DI AUGURI CON LA PROTEZIONE CIVILE

News

RICCARDI: “HO FATTO BENE A LASCIAR MORIRE GLI ANZIANI NELLE CASE DI RIPOSO INVECE DI RICOVERARLI”

Sanità

SCANDALO COVID: I DATI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA NON TORNANO A BORRELLI

News

Connect