Seguici su

Sanità

TORNA L’INCUBO COVID19 IN FRIULI VENEZIA GIULIA; A UDINE UN UOMO IN TERAPIA INTENSIVA

Crescono i numeri dei contagiati da Covid19 in diversi centri del medio friuli, a Udine e a Trieste. La preoccupazione che gli ingressi dal confine triestino di candestini e le abbondanti uscite di profughi dalla Cavarzerani di Ospiti..in arrivo non tutti censiti diventano una vera polveriera ad orologeria. L’assessore regionale alla sanità Riccardo Riccardi alle ore 14.30 si trova costretto ad ammettere che oggi stata riattivata soltanto la terapia intensiva per il ricovero di un caso da Covid19 all’ospedale di Udine. Si tratta di una persona che aveva avuto contatto con l’area balcanica e che arriva dal reparto malattie infettive. Nel pomeriggio, inoltre, inizieranno i controlli della sorveglianza sanitaria a tutto il personale a bordo della petroliera Astsunshine proveniente dalla Spagna e con a bordo un caso segnalato come positivo dal Ministero della Sanità. L’equipaggio sarà sottoposto a tampone ed a esame sierologico. Intanto nella mattinata di oggi Riccardi ha partecipato ai lavori della III Commissione Salute del Consiglio Regionale Fvg con all’ordine del giorno l’audizione del direttore generale di Asfo, Joseph Polimeni, in merito alle gestione dell’emergenza Coronavirus.

ECCO PERCHE’ IL 18 MAGGIO BAR E RISTORANTI FALLIRANNO

News

ASSURDO: A UDINE BICCHIERATA DI AUGURI CON LA PROTEZIONE CIVILE

News

RICCARDI: “HO FATTO BENE A LASCIAR MORIRE GLI ANZIANI NELLE CASE DI RIPOSO INVECE DI RICOVERARLI”

Sanità

SCANDALO COVID: I DATI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA NON TORNANO A BORRELLI

News

Connect