Seguici su

Sanità

SPILIMBERGO DIMENTICATA DALLA SANITA’ REGIONALE

Spilimbergo mette Riccardi in stato confusionale. Ad ogni visita in ospedale lancia nuovi progetti e non ne realizza nemmeno uno. La prima volta arriva e dice che Spilimbergo deve integrarsi con San Daniele, ma è assessore da pochi mesi e non ha ancora capito che sono aziende diverse. Poi, su proposta del confuso ma fedelissimo assessore comunale Zavagno, parla del progetto di privatizzare l’ortopedia come in Liguria. Ovviamente non se ne fa nulla. Poi inaugura una tac mesi dopo che è stata montata dimenticando che è stata finanziata dalla Serracchiani. Adesso in una riunione di Forza Italia promette che la chirurgia di Spilimbergo avrà un grande futuro perché si specializzerà ma non si sa in che cosa. Nel frattempo ha bloccato, da oltre un anno, il concorso per primario di medicina, mentre chirurgia e ortopedia hanno avuto un tracollo di prestazioni al limite della chiusura. Ha perso l’occasione di trasformare l’ospedale in ospedale Covid attrezzando così finalmente la terapia semintensiva che si aspetta da anni. Propaganda un banalissimo apparecchio radiologico portatile come un’attrezzatura per il Covid. In compenso ha chiuso l’hospice di San Vito. Da quando Riccardi ha iniziato a promettere meraviglie, l’ospedale dì Spilimbergo ha avuto un tracollo. Speriamo diradi le visite altrimenti chiuderà definitivamente. E, in tutto questo, il direttore generale Polimeni che i dipendenti hanno battezzato “l’uomo invisibile” ovviamente tace.

ECCO PERCHE’ IL 18 MAGGIO BAR E RISTORANTI FALLIRANNO

News

ASSURDO: A UDINE BICCHIERATA DI AUGURI CON LA PROTEZIONE CIVILE

News

SCANDALO COVID: I DATI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA NON TORNANO A BORRELLI

News

UDINE: ASSEMBRAMENTO DI BALORDI IN AUTOSTAZIONE

News

Connect