Seguici su

Politica

NON SALVANO I FRIULANI PER SALVARE IL FRIULANO

In questi giorni il dr. Amato De Monte sta sostenendo una raccolta fondi per supportare la Terapia Intensiva di Udine. Nel testo della raccolta si legge: “L’epidemia Covid ha evidenziato l’importanza delle terapie intensive. Questi sono reparti con tecnologie sempre più sofisticate che richiedono immediatezza e rapidità di risposta. Per migliorare la qualità delle prestazioni, è indispensabile una integrazione avanzata che solo la digitalizzazione dei processi consente con l’informatizzazione della cartella clinica che, oltre a dare garanzia della qualità dei dati raccolti, liberi il personale dagli aspetti burocratici e conceda più tempo agli operatori per dedicarsi alla cura del malato”. Raccolta sacrosanta. Ciò che, invece, stupisce, è vedere che la Regione Fvg, tramite l’assessore regionale alla protezione civile, riesce a dilapidare denaro pubblico a favore dell’Arlef facendole promuovere un VIDEO TUTORIAL SULLA SANIFICAZIONE DELLE MASCHERINE, ricco di consigli utilissimi, IN FRIULANO con sottotitoli.

ECCO PERCHE’ IL 18 MAGGIO BAR E RISTORANTI FALLIRANNO

News

ASSURDO: A UDINE BICCHIERATA DI AUGURI CON LA PROTEZIONE CIVILE

News

RICCARDI: “HO FATTO BENE A LASCIAR MORIRE GLI ANZIANI NELLE CASE DI RIPOSO INVECE DI RICOVERARLI”

Sanità

SCANDALO COVID: I DATI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA NON TORNANO A BORRELLI

News

Connect