Seguici su

Politica

L’ANNUNCIO SULLA PAGINA FACEBOOK FDI FRIULI: IL NAZI GABRIO VACCARIN APRE UN CIRCOLO FDI A NIMIS

Una foto in divisa nazista ha infiammato il web per 48 ore. Quella del consigliere comunale Fdi a Nimis, Gabrio Vaccarin vestito da SS. «Non lo conosco personalmente e entro le prossime ore sentirò lui e il segretario provinciale per bonificare questa situazione assolutamente inaccettabile, tuttavia posso dire che non è iscritto a Fratelli d’Italia – dichiarò alla Stampa l’on. Walter Rizzetto, segretario regionale di FdI in Friuli Venezia Giulia. Ho saputo ieri sera di questa foto e mi sono subito attivato per cercare di capire quali azioni intraprendere. Ho impostato tutta la mia segreteria regionale sul fatto che fortunatamente un certo periodo storico è passato per sempre e Fratelli d’Italia deve occuparsi di lavoro e problemi della gente guardando sempre avanti. Finché sarò segretario regionale sarà questa la linea del partito”. Eppure oggi sulla pagina Facebook di Fratelli di Italia Friuli, sotto l’annuncio della inaugurazione prevista per sabato prossii del Circolo di Fdi a Cividale, alla presenza del segretario provinciale Candotto, del consigliere regionale (da poco transitato dalla Lega) Leonardo Barberio e del segretario regionale Walter Rizzetto, appare un commento del SS friulano, Gabrio Vaccarin, che invece di essere stato allontanato dal gruppo consiliare, dichiara testualmente: “Tanti auguri di buon lavoro e proficui risultati. Tra qualche tempo, il circolo anche a Nimis. Avanti sempre!” Il tutto mentre a pochi km da Nimis, a San Daniele del Friuli, l’ultimo acquisto di Fratelli di Italia, la consigliera comunale Arianna Andreutti, ha infuocato l’animo dei suoi elettori con decine di like su pagine hard.

ECCO PERCHE’ IL 18 MAGGIO BAR E RISTORANTI FALLIRANNO

News

ASSURDO: A UDINE BICCHIERATA DI AUGURI CON LA PROTEZIONE CIVILE

News

RICCARDI: “HO FATTO BENE A LASCIAR MORIRE GLI ANZIANI NELLE CASE DI RIPOSO INVECE DI RICOVERARLI”

Sanità

SCANDALO COVID: I DATI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA NON TORNANO A BORRELLI

News

Connect