Seguici su

News

LA PUZZA DELLA CASTA: IL CONSIGLIERE REGIONALE DI BERT TAGLIA IL NASTRO TRICOLORE IN INFRADITO

Il capogruppo di Progetto Fvg in consiglio regionale, Mauro Di Bert, posa a Lignano Pineta con il collega della Lega Mauro Bordin e il presidente del Consiglio regionale Pier Mauro Zanin (FI) per l’inaugurazione del mosaico realizzato dagli specializzandi della Scuola di Mosaico di Spilimbergo all’ingresso del bagno 2 – bandiera tedesca di Lignano Pineta che riproduce un disegno dell’artista, Luciano Ceschia. Un vero inchino alla famiglia Ardito, impegnata a trasformare il Lungomare Kechler in un vero e proprio museo all’aperto. Il Presidente Zanin, ancora stordito dalla richiesta risarcitoria di Mtf srl per cinque anni di stipendio incassato illegittimamente appare stordito al punto da dimenticarsi di indossare la mascherina nel mezzo di un gruppo affollato di persone attaccate l’una all’altra. Un tempo la casta regionale, per giustificare l’alto stipendio aveva il buongusto di presentarsi alle cerimonie pubbliche in giacca blu; oggi, il capogruppo in consiglio Mauro Di Bert ha partecipato al taglio del nastro tricolore in t-shirt e infradito…un’offesa alle istituzioni e al decoro.

ECCO PERCHE’ IL 18 MAGGIO BAR E RISTORANTI FALLIRANNO

News

ASSURDO: A UDINE BICCHIERATA DI AUGURI CON LA PROTEZIONE CIVILE

News

RICCARDI: “HO FATTO BENE A LASCIAR MORIRE GLI ANZIANI NELLE CASE DI RIPOSO INVECE DI RICOVERARLI”

Sanità

SCANDALO COVID: I DATI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA NON TORNANO A BORRELLI

News

Connect