Seguici su

Tecnologia

IL BRACCIALE DELLA PREVENZIONE

Il gruppo di ricerca “Dynamic Interaction Control Lab” dell’IIT (Istituto Italiano di Tecnologia) ha progettato, grazie ai dati di ricerca ottenuti dal progetto europeo An.Dy, un bracciale intelligente, chiamato iFeel-You, che ha la capacità di offrire due servizi molto utili, sopratutto nella tanto citata fase due dell’emergenza Coronavirus.

I due servizi che offre sono i seguenti: uno è quello di monitorare la distanza di sicurezza che si mantiene con le persone, così che nel caso in cui qualcuno (con lo stesso bracciale) si avvicinasse troppo a un soggetto, o viceversa, il bracciale possa emettere una vibrazione per avvisare del pericolo; Il secondo servizio molto utile che offre il bracciale, è quello di monitorare la temperatura corporea, in modo da poter individuare eventuali anomalie in questo parametro vitale.

Inoltre, il braccialetto è in grado di immagazzinare i dati di questi due servizi per poter ricostruire, se necessario, i contatti con una persona risultata positiva al virus e il tempo di incubazione del virus.

Il progetto attualmente è in fase di finalizzazione e l’IIT, ad ora, è alla ricerca di aziende e investitori per la produzione su vasta scala del prodotto. Le previsioni sono molto ottimistiche, e si prevede che questo prodotto possa prendere piede non solo in Italia, ma anche all’estero, aiutando il contenimento del contagio.

ECCO PERCHE’ IL 18 MAGGIO BAR E RISTORANTI FALLIRANNO

News

ASSURDO: A UDINE BICCHIERATA DI AUGURI CON LA PROTEZIONE CIVILE

News

SCANDALO COVID: I DATI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA NON TORNANO A BORRELLI

News

UDINE: ASSEMBRAMENTO DI BALORDI IN AUTOSTAZIONE

News

Connect