Seguici su

Sanità

FRIULI COVID 2020: KERMESSE AD ALTO RISCHIO CONTAGIO

Primo caso tra gli studenti di una scuola del Friuli. Si tratta di una giovane iscritta all’Itt di Cervignano del Friuli, risultata positiva al coronavirus. Secondo quanto si legge da una nota diffusa dall’istituto, la ragazza frequenterebbe i corsi di recupero. In accordo con con il Dipartimento di PrevenzioneAAS2, la scuola ha sospeso tutti i corsi di potenziamento e di recupero programmati nella sede di via Ramazzotti, 41 a partire dal da oggi, sabato 5 settembre e presumibilmente fino a mercoledì 9 settembre. Sono 25 i nuovi contagi da Coronavirus rilevati nelle ultime ore in Fvg. Otto positivi sono stati riscontrati tra i migranti, sei dei quali in provincia di Udine, uno a Trieste e uno a Gorizia. Due sono casi di rientro, mentre il resto dei contagi è stato rilevato grazie al contact tracing o agli accessi ai Pronto soccorso regionali. Sale a quattro il numero di pazienti in terapia intensiva. Le persone attualmente positive sono 420. Intanto mentre ovunque aumentano le misure di sicurezza e sono diversi gli eventi annullati per evitare assembramenti di massa, così come è stato fatto a Gorizia, il sindaco di Udine, Pietro Fontanini ha cominicato che Friuli Doc 2020 si terrà ugualmente anche se in versione povera, senza gli stand in castello e in piazza Primo Maggio, senza le degustazioni in piazza San Giacomo e senza le tipicità di piazza Venerio e via Gemona. Una vera follia abbassare la guardia in questo momento di nuova salita dei contagi, ancor più sapendo che la maggior parte dei visitatori sono giovani poco soliti all’uso rigoroso delle mascherine. Silenzio assenso anche da parte dell’assessore Giovanni Barillari che da esperto medico avrebbe dovuto assumere una posizione più prudente.

ECCO PERCHE’ IL 18 MAGGIO BAR E RISTORANTI FALLIRANNO

News

ASSURDO: A UDINE BICCHIERATA DI AUGURI CON LA PROTEZIONE CIVILE

News

RICCARDI: “HO FATTO BENE A LASCIAR MORIRE GLI ANZIANI NELLE CASE DI RIPOSO INVECE DI RICOVERARLI”

Sanità

SCANDALO COVID: I DATI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA NON TORNANO A BORRELLI

News

Connect