Seguici su

Sanità

EURO&PROMOS: UMANITA’ ZERO AI TEMPI DEL COVID19

Positiva al Covid-19, dopo tre settimane di quarantena trascorse a casa, un’operatrice socio sanitaria è stata richiamata a lavoro anche se ancora non si sentiva bene. All’interno del reparto Covid, della Casa di Riposo di Mortegliano, poco dopo essere rientrata dalla malattia, la donna si è sentita svenire ed è stata soccorsa da un collega. Prima di cadere a terra, l’oss ha istintivamente spostato la mascherina dalla bocca per poter bere un sorso di acqua e per questo gesto, la Euro&Promos ha attivato nei suoi confronti una procedura disciplinare di tre ore di multa.

ECCO PERCHE’ IL 18 MAGGIO BAR E RISTORANTI FALLIRANNO

News

ASSURDO: A UDINE BICCHIERATA DI AUGURI CON LA PROTEZIONE CIVILE

News

SCANDALO COVID: I DATI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA NON TORNANO A BORRELLI

News

UDINE: ASSEMBRAMENTO DI BALORDI IN AUTOSTAZIONE

News

Connect