Seguici su

News

ECCO LA PROVA CHE LA NAZIFOTO DI VACCARIN (FDI) VENNE SCATTATA NEL GENNAIO 2018

II consigliere comunale di Nimis, Gabrio Vaccarin (Fdi), ha ribadito più volte che la fotografia che lo ritrae con la divisa nazista delle SS in posa davanti a un ritratto di Adolf Hitler risale ad un carnevale di dieci anni fa e gira sul web da circa due anni e mezzo. Come già accennato dal nostro blog le foto in divisa nazista del Vaccarin sono due. Una, in strada e senza foto di Hitler, risale effettivamente ad un carnevale di una decina di anni fa e comunque la trovata non è parsa di buon gusto; l’altra, quella incriminata ed apparsa su tutta la stampa nazionale, fu scattata in un’abitazione privata alle ore 17.48 del 17 gennaio 2018, da una fotocamera Samsung SM-G955F, identificabile con 20180112 _174857.jpg (vedi immagine). L’autore dello scatto ci ha confermato ogni dettaglio dell’accaduto inviandoci anche lo screenshot del report dello scatto. Vaccarin, infatti, quel gennaio 2018 chiese di poter avere una foto in posa con tanto di ritratto di Hitler, bandiera nazista e divisa acquistata nel 2010 e gelosamente custodita. A tradire Vaccarin è anche un moderno cellulare, ancora non in produzione nel 2010, che tiene appoggiato vicino alla bandiera. Numerose fotografie scattate fuori dal Municipio di Nimis, nel 2018, con vari esponenti di Fdi e la bandiera del partito di Giorgia Meloni attestano non solo la sua appartenza a Fdi ma anche i rapporti con alcuni vertici locali.

ECCO PERCHE’ IL 18 MAGGIO BAR E RISTORANTI FALLIRANNO

News

ASSURDO: A UDINE BICCHIERATA DI AUGURI CON LA PROTEZIONE CIVILE

News

RICCARDI: “HO FATTO BENE A LASCIAR MORIRE GLI ANZIANI NELLE CASE DI RIPOSO INVECE DI RICOVERARLI”

Sanità

SCANDALO COVID: I DATI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA NON TORNANO A BORRELLI

News

Connect