Seguici su

Politica

COSA PENSA L’EX MINISTRO AGLI INTERNI, MATTEO SALVINI, DELL’ASSESSORE DELLA GIUNTA FEDRIGA?

Il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, continua a tacere e a far finta di nulla difronte l’ennesimo scandalo giudiziario nazionale che coinvolge l’ex cooperativa, oggi Spa, Euro & Promos, dell’assessore regionale alle attività produttive Sergio Emidio Bini. Sono molte le figure di alto livello delle categorie economiche regionali ad aver sponsorizzato l’azienda di Bini introducendola in vari settori di primaria importanza fino a Fincantieri. Silenzio totale anche da parte del capogruppo di Progetto Fvg Mauro Di Bert, stimato segretario comunale e avvocato, che dovrebbe comprendere la gravità di molte inchieste che coinvolgono l’azienda del suo ledaer. Nessun giustizialismo sia chiaro, ma quando le inchieste si rincorrono e cominciano a puzzare di criminalità organizzata, Lega e Fdi dovrebbero chiedere un passo indietro a chi, in giunta regionale, occupa proprio il referato delle attività produttive. Mazzette per appalti multimilionari su apparecchiature mediche, forniture energetiche, impianti tecnologici e servizi di pulizia con l’aggiudicazione di gare pubbliche per un totale di 600 milioni. Terremoto nel settore della sanità pubblica siciliana dopo il blitz della guardia di finanza che ha eseguito – su disposizione del gip del tribunale di Palermo – 12 misure cautelari, sequestrato 7 società con sede in Sicilia e Lombardia e altri 160 mila euro di tangenti che sarebbero state già pagate. Sono accusati a vario titolo per i reati corruzione per atto contrario ai doveri di ufficio, induzione indebita a dare o promettere utilità, istigazione alla corruzione, rivelazione di segreto di ufficio e turbata libertà degli incanti. Coinvolto anche il “referente occulto” di Euro&Promos spa, Giovanni Tranquillo (61 anni, di Catania), la società amministrata dal friulano Alberto Tavano Colussi e posseduta al 40% da Sergio Emidio Bini.

ECCO PERCHE’ IL 18 MAGGIO BAR E RISTORANTI FALLIRANNO

News

ASSURDO: A UDINE BICCHIERATA DI AUGURI CON LA PROTEZIONE CIVILE

News

SCANDALO COVID: I DATI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA NON TORNANO A BORRELLI

News

UDINE: ASSEMBRAMENTO DI BALORDI IN AUTOSTAZIONE

News

Connect