Seguici su

News

ANAC: DECADE ZENO D’AGOSTINO ED E’ NULLA TUTTA L’ATTIVITA’ PORTUALE DAL 2016 AD OGGI

Zeno D’Agostino decade dalla presidenza dell’Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico orientale. La sentenza dell’Autorità nazionale anti-corruzione è arrivata oggi alla Torre del Lloyd. Il procedimento riguarda la conferibilità della guida del Porto a D’Agostino che aveva dal 2015 la presidenza di Trieste terminal passeggeri (Ttp, di cui il porto detiene il 40%). L’Anac è giunta alla conclusione che il presidente del Porto non potesse ricoprire quel ruolo, e quindi fa decadere gli incarichi di D’Agostino a partire dalla nomina del 2016, rilevandone l’inconferibilità. Una vicenda di carattere tecnico, che potrebbe avere forti ripercussioni sul Porto di Trieste: si apre infatti la possibilità del commissariamento. Alla Torre del Lloyd risulta sia scontato il ricorso al Tar. La sentenza relativa risale al 16 marzo scorso ma è stata notificata soltanto oggi e contiene elementi di retroattività, dunque almeno in teoria è nulla tutta l’attività portuale dal momento del conferimento dell’incarico di presidente dell’Autorità, nel novembre 2016.

ECCO PERCHE’ IL 18 MAGGIO BAR E RISTORANTI FALLIRANNO

News

ASSURDO: A UDINE BICCHIERATA DI AUGURI CON LA PROTEZIONE CIVILE

News

SCANDALO COVID: I DATI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA NON TORNANO A BORRELLI

News

UDINE: ASSEMBRAMENTO DI BALORDI IN AUTOSTAZIONE

News

Connect